Soli a volontà per giovani pianeti

Crediti: ALMA (ESO/NAOJ/NRAO), S. Andrews et al.; NRAO/AUI/NSF, S. Dagnello

Un ufo in avvicinamento? In realtà si tratta dell’oggetto As 205, fotografato dalle potenti antenne cilene di Alma (Eso) nell’ambito del programma Disk Substructures at High Angular Resolution Project (Dsharp) per lo studio dei dischi protoplanetari e delle fasi primordiali della formazione dei pianeti.

As 205 è un sistema binario multiplo (il compagno si chiama Ht Lup). I dischi visibili sono due, ma il disco in basso a destra è in realtà condiviso da due stelle: quindi stiamo effettivamente guardando un sistema con ben tre stelle nascenti.

Di sistemi tripli del genere se ne conoscono pochissimi, ma nell’universo sono numerose –forse oltre la metà del totale – le stelle che potrebbero far parte di sistemi multipli. Ed è stato già provato che questi sistemi possono ospitare pianeti in via di formazione.

Fonte: Soli a volontà per giovani pianeti