Space Nation Navigator: spazio a portata di click

Una schermata di Space Nation Navigator

È stato scelto il 12 aprile, data del primo viaggio nello spazio (1961) e del lancio del primo space shuttle (1981), come data di pubblicazione di Space Nation Navigator, l’applicazione che si pone come obiettivo quello di cambiare la prospettiva delle persone per i viaggi nello spazio.

Sviluppata in collaborazione con la Nasa, (nell’ambito dello Space agreement act) e con Axiom Space (che si occupa dell’addestramento degli astronauti Nasa) è il primo passo verso lo Space Nation Astronaut Programme, un programma di addestramento continuo che parte con il download dell’applicazione, per poi proseguire con la partecipazione a bootcamp, voli parabolici e per ultimo a un viaggio nello spazio.

Per la prima volta, quindi, il desiderio di molti di viaggiare nello spazio può realizzarsi. Unico requisito di partenza: possedere uno smartphone.

Grazie a questa nuova applicazione l’addestramento per aspiranti astronauti è stato trasformato in un gioco divertente. Ogni giorno nel mission screen si possono trovare nuove avventure e missioni da completare che aiutano a sviluppare capacità e mentalità utili per la vita nello spazio.

Gli aspiranti astronauti vengono formati in modo da raggiungere le competenze di base di un astronauta professionista attraverso minigiochi, quiz, avventure narrative e persino allenamento fisico! Tutto questo permetterà all’utente di allenare le proprie capacità di problem solving, cognitive e sociali, così come quelle di lavoro di squadra; e di testare le proprie conoscenze scientifiche.

Nella pagina base si ha invece la possibilità di soddisfare la propria curiosità con tutte le ultime news che hanno a che fare con lo spazio.

Una app per viaggiare nello spazio

Ogni anno, tra coloro che avranno ottenuto un punteggio più alto (ovvero sbloccato tutti i badge), verranno selezionati cento utenti per partecipare a un campo di addestramento per astronauti. Di questi, solo in dodici proseguiranno in ulteriori 10 settimane di formazione alla fine delle quali solo una persona avrà l’occasione di andare nello spazio – prima in visita, poi in orbita e infine sulla Luna. Tutto questo sarà possibile già dal 2019.

In linea con l’obiettivo di Space Nation di aggiungere valore attraverso esperienze divertenti, il programma promuove e supporta la consapevolezza, il pensiero scientifico, l’attività fisica, un’alimentazione sana e un uso significativo della tecnologia.

Kalle Vaha-Jaakkola, presidente e co-fondatore di Space Nation ha dichiarato: «Insieme stiamo facendo la storia (…), vogliamo coinvolgere le persone nell’esplorazione spaziale, nella prospettiva che hanno gli astronauti della Terra e di come viene trattato il nostro pianeta in modo da renderlo vivibile per gli anni a venire». E ancora: «La pubblicazione di Space Nation Navigator pone gli utenti dell’applicazione direttamente al centro della democratizzazione dello spazio. Sembra assurdo, ma scaricare questa applicazione può veramente essere il tuo primo passo verso un viaggio per la visita dello spazio».

Guarda il  servizio video su MediaInaf Tv: 

Fonte: Space Nation Navigator: spazio a portata di click