Gli alieni secondo Darwin

Queste illustrazioni rappresentano i diversi livelli di complessità adattiva che potremmo immaginare quando si parla di alieni. (a) Una semplice molecola autoreplicante, con nessuna progettualità evidente, che può subire la selezione naturale o meno. (b) Un’entità semplice, come una cellula, è già un congegno complesso che deve subire la selezione naturale. (c) Un essere alieno con molte parti specializzate che lavorano insieme ha probabilmente subito importanti transizioni. Crediti: illustrazione di Helen S. Cooper continua ...