La prima vera geografia di Plutone

La prima immagine presa il 13 luglio 2015 dal Long Range Reconnaissance Imager (Lorri) mostra Plutone alla distanza di 768mila chilometri da New Horizons. Questa è l’ultima e più dettagliata ripresa del corpo celeste inviata a Terra prima del flyby del 14 luglio. Crediti: Nasa-Jhuapl-Swri

Il cosiddetto cuore di Plutone, la vasta chiazza chiara bilobata che per prima si è presentata agli occhi della sonda Nasa New Horizons durante il sorvolo del luglio 2015, porta ora ufficialmente il nome di Clyde Tombaugh, l’astronomo statunitense che scoprì Plutone nel 1930. continua ...