Ecco di che stoffa è fatto un pianeta

Possibile modello di un esopianeta con un nucleo solido e un’atmosfera gassosa. Crediti: Università di Zurigo

Come distinguere una super-Terra rocciosa da un “waterworld”, un pianeta d’acqua, conoscendone solo le dimensioni? Un gruppo dell’Istituto per la scienza computazionale all’Università di Zurigo, basandosi sui dati disponibili da un campione di 83 pianeti extrasolari di cui è nota sia la massa che la dimensione, ha sviluppato un modello statistico per calcolare in che modo la composizione chimica influenzi la dimensione che un pianeta può raggiungere. continua ...