Vince Antonio Cerasa con “Expert Brain”

14.12.2017

È “Expert Brain” di Antonio Cerasa il libro vincitore dell’edizione 2017 del Premio

È Expert Brain di Antonio Cerasa il libro vincitore dell’edizione 2017 del Premio nazionale di divulgazione scientifica, dedicata a Giancarlo Dosi. La cerimonia, organizzata dall’Associazione italiana del libro, si è tenuta oggi pomeriggio, giovedì 14 dicembre, nell’Aula convegni del Consiglio nazionale delle ricerche, a Roma.

Rivolto a ricercatori, docenti, giornalisti, studiosi e autori, il Premio ha l’obiettivo di contribuire a rafforzare il settore del libro e della lettura in Italia, in particolare per quanto riguarda la saggistica a carattere scientifico. I libri giunti in finale erano 15, suddivisi in cinque aree tematiche. Nel corso della manifestazione, i candidati in gara si sono affrontati di fronte al pubblico per conquistare il primo posto in classifica nelle cinque aree prescelte e aspirare al titolo più alto in palio. I vincitori delle cinque aree sono stati proclamati in diretta, tramite uno speciale voter elettronico, da una giuria composta da 150 professori universitari, giornalisti e ricercatori.

Secondo in assoluto e primo per l’area di scienze matematiche, fisiche e naturali è Andrea Cimatti con L’universo oscuro (Carocci editore), recensito pochi mesi fa anche qui su Media Inaf. Per le scienze biologiche e della salute vince, appunto, Antonio Cerasa con Expert Brain (Franco Angeli), primo in assoluto. Per le scienze dell’ingegneria e dell’architettura, Ilaria Giannetti con Il tubo Innocenti (Gangemi). Per le scienze dell’uomo, filosofiche, storiche e letterarie Francesca Masini e Nicola Grandi con Tutto ciò che hai voluto sapere sul linguaggio e sulle lingue (Caissa Italia). Infine, per le scienze giuridiche, economiche e sociali, Giorgio Alleva e Giovanni Barbieri con Generazioni (Donzelli).

La consegna della targa a Stefano Sandrelli per “Nello spazio con Samantha”, libro scritto a quattro mani con Samantha Cristoforetti

Un premio speciale è stato assegnato a Stefano Sandrelli, responsabile della didattica e divulgazione Inaf, per il libro Nello spazio con Samantha, scritto a quattro mani con Samantha Cristoforetti, che è intervenuta durante la cerimonia con un video messaggio. «Al di là del premio al nostro libro», dice Cristoforetti a Media Inaf, «vorrei davvero ringraziare tutti coloro che si impegnano nella diffusione della cultura scientifica. Credo che sia davvero importante per un paese stimolare un interesse diffuso per la scienza e la tecnologia. Anche con la speranza che siano sempre di più i giovani che proseguono gli studi e si dedicano a una carriera scientifica».

«Dopo In viaggio nell’universo e Quanti amici, In viaggio con Samantha è il terzo volume della mia trilogia Feltrinelli dedicata ai ragazzi e la scienza», ricorda Sandrelli. «È stato davvero divertente lavorare con Samantha, introdurla nelle mie storie e vederla interagire con il mondo dei miei personaggi – la zia Camilla, astrofisica precaria in tutto, anche nell’amore, e i ragazzini Anna e Luca. Sono contento che questo meccanismo narrativo abbia funzionato».

Fonte: Vince Antonio Cerasa con “Expert Brain”